"facciamo" cultura, con passione e un po' di sana follia!

IL RITMO DELLA RICOSTRUZIONE

ASSOCIAZIONE CULTURALE GEGHEBABA, ASSOCIAZIONE CULTURALE ORIGAMI, ZOCCOLI DURI, CIRCOLO CULTURALE CLANDESTINO, IL FANTASMA DEI BRIGANTI, SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE PROPOSTA 80, LUDOBUS E ASSOCIAZIONE CULTURALE LOU SERIOL
CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO

presentano

IL RITMO DELLA RICOSTRUZIONE
DOMENICA 13 NOVEMBRE
dalle 12.00 alle 24.00
PALAZZO BERTELLO – Via Vittorio Veneto – Borgo San Dalmazzo (CN)

sul palco
3LOUD / AFRICA UNITE SYSTEM OF A SOUND / BANDA FRATELLI / BANDA RUMOROSA
BOB CORN / CANI SCIORRÌ / CRAZY POWER FLOWERS ACUSTICO / GRAN BAL DUB (SERGIO BERARDO + MADASKI) / JOHN HOLLAND EXPERIENCE / LOSCOMOBILE / LOU SERIOL / PERSIANA JONES ACUSTICO / PLAYING 4 TOYS / RONCEA / SIZIMIZI / TEATRO DELLA RANA / VARENNE

dj
ALE MCD / BOOGIA BOOGIA / BOTZ / EROS / HARTMANN
LUCONE / OVERLAP / PIDDU / TEALDI

INGRESSO LIBERO

Musica, giochi e cibo in solidarietà alla popolazione colpita di recente dal sisma in Umbria, Marche e Abruzzo in particolare alle attività di servizi sociali, educativi e ricreativi svolti dall’associazione ”Amatrice l’alba dei piccoli passi” di Amatrice.

L’iniziativa ”Il ritmo della ricostruzione” nacque nella primavera 2012, dopo il sisma che colpì l’Emilia. In quell’occasione organizzammo una giornata di musica, cibo, e giochi il cui ricavato fu destinato ad un’associazione del comune di Mirandola, uno dei comuni maggiormente colpiti dal sisma.

Alla luce degli eventi sismici che hanno recentemente colpito il Centro Italia abbiamo deciso di ripetere l’iniziativa, destinando il ricavato della giornata all’associazione ”Amatrice l’alba dei piccoli passi” di Amatrice.

Come nella passata edizione nell’individuare i beneficiari della raccolta fondi abbiamo ricercato un progetto che non solo prevedesse un aiuto immediato e concreto per la ricostruzione e per il supporto alle vittime, ma che avesse come obiettivo a lungo termine la nascita di nuovi centri di aggregazione culturale e ricreativa.

Dalla mattina alla sera si alterneranno gruppi musicali ed attività ricreative per i più piccoli e non solo. Nel corso della giornata verranno serviti cibi e bevande messi a disposizione da produttori locali (Cuneo e provincia) aderenti all’iniziativa.
L’ingresso sarà libero, i concerti e i laboratori gratuiti.
I ricavi proverranno da offerte libere e dal consumo di cibo e bevande.

Categories:

Senza categoria