"facciamo" cultura, con passione e un po' di sana follia!

ENCODE – 6 ottobre 2018 – Il Filatoio, Caraglio (CN)

Associazione Culturale Origami
presenta

ENCODE
16a edizione

SABATO 6 OTTOBRE 2018
IL FILATOIO – CARAGLIO (CN)

ore 18:30
TOMOKO SAUVAGE (live performance)
INGRESSO LIBERO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – PRENOTA

ore 21:00
CHRISTIAN LÖFFLER (live)
TWEEEDO (live)
ROBBENSPIERRE (dj set)
INGRESSO LIBERO – PRENOTAZIONE CONSIGLIATA – PRENOTA

con il patrocinio di: Comune di CaraglioIl Filatoio
con il contributo di: Fondazione Crc
partner: Beertola, Karhu, Fuoritempo, Argalà
partner organizzativi: Associazione Art.Ur, Betulla Records, Circolo Culturale Clandestino, Associazione Culturale Noau

info:
www.encodefestival.com
www.associazioneorigami.it
3397491335

2018: un anno di cambiamento
Dopo 15 anni a Borgo San Dalmazzo, ENCODE cambia “casa” e si sposta al Filatoio di Caraglio e rinnova la formula ma non cambia la propria natura elettronica.
Era giunto il momento di cambiare: ENCODE è fatto con e per passione ed un po’ di follia, visti i tempi.
E se, ad un certo punto, qualcosa viene a mancare o si molla o si cambia: si è scelta la seconda strada, la meno semplice ma la più intrigante.
In primis, un grazie al Comune di Caraglio, al Filatoio ed alla Fondazione Filatoio Rosso che ci hanno accolto a braccia aperte ed un “arrivederci” al Comune di Borgo San Dalmazzo che, in questi anni, aveva dato una casa al festival.

2 progetti musicali, 1 performance artistico-musicale ed 1 djset: artisti internazionali ed artisti nazionali per un salto nel variegato mondo dell’elettronica.
Per la 16 edizione ENCODE si “comprime” di un solo giorno, ma diviso in 2 “momenti” diversi: alle 18.30 ci sarà la performance “Waterbowls” della musicista e sound artist giapponese TOMOKO SAUVAGE che ha realizzato performance, mostre e workshop in Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone. “Waterbowls” è una sorta di sintetizzatore naturale che genera un timbro fluido utilizzando onde, gocce e bolle. La performance è gratuita ma con prenotazione obbligatoria.

Alle 21.00, poi, la parte “tradizionale” di ENCODE con i live di CHRISTIAN LÖFFLER, TWEEEDO ed il djset di ROBBENSPIERRE.
L’elettronica di CHRISTIAN LÖFFLER è di stampo classico, ma con una potenza espressiva molto personale: la sua musica mai prepotente, conduce l’ascoltatore in una specie di sogno ad occhi aperti, rimanendo sospesi, senza mai perdere quota.
Costantemente in giro per il mondo: arriva ad ENCODE da alcuni dei maggiori festival europei, con tour estivo tra USA e Canada.
TWEEEDO è un progetto locale: musica elettronica a fiumi in cui l’eclettismo musicale la commistione tra analogico e digitale emergono chiaramente. Il loro disco “We all think we’re good people” non passa inosservato ed ha ricevuto già moltissimi feedback positivi.
La serata si chiuderà con il dj set, solo vinile, del giovanissimo ROBBENSPIERRE.

ENCODE è un festival da vivere tutto d’un fiato: un viaggio alla scoperta delle mille sfumature che la musica elettronica può offrire.
La serata live è gratuita con prenotazione consigliata.

ENCODE, anche quest’anno, sarà ad ingresso libero grazie all’impegno di Associazione Culturale Origami, con il patrocinio del Comune di Caraglio e della Fondazione Filatoio Rosso, con il contributo della Fondazione CRC, con le partnership di Associazione Art.Ur, Associazione Culturale Noau, Betulla Records e Circolo Culturale Clandestino, con la collaborazione di Beertola, Karhu, Fuoritempo Strumenti Musicali e Argalà.

 

Categories:

Eventi, News